Girovagando in un centro commerciale, nel settore casalinghi, mi sono imbattuta in un attrezzo che credevo, fino a poco tempo fa, irraggiungibile: il caramellatore. Piccolo, comodo, di marca, facile e a poco meno di 20 euro. Per cui non potevo non comprarlo, pensando alla crema catalana e a certe torte ricoperte di meringa fiammeggiata che ho intenzione di fare.
E’ una ricetta che ha dei tempi di riposo un po’ lunghi, ma davvero deliziosa.



Ingredienti:
400 ml di panna fresca
1 uovo intero e tre tuorli
100 g di zucchero
65 g di cioccolato bianco
zucchero di canna per bruciare la crema



Montare le uova con lo zucchero finchè non ricadono a nastro.
Scaldare la panna senza portarla a bollore, unire il cioccolato bianco tritato e farlo sciogliere bene.
Versare il tutto sul composto di uova e mescolare.
Dividere il composto negli stampini e sistemarli su una placca da forno con acqua sul fondo.
Cuocerli in forno caldo a 160° per circa 1 ora.
Quando la crema è cotta lasciarla intiepidire e metterla in frigorifero, anche per 1 giorno.

.


Al momento di servirla, cospargere la crema con lo zucchero di canna e usate il caramellatore, oppure mettetele sotto il grill caldo, tenendo aperto lo sportello del forno, finchè lo zucchero non sarà caramellato.
Servite subito direttamente negli stampini.


6 Comments on CREMA BRUCIATA AL CIOCCOLATO BIANCO

  1. Yrma
    10 marzo 2014 at 8:43 (5 anni ago)

    Grazie per esserti unita al mio blog! Ricambio con grande piacere! Beh…sei agli esordi,,,complimenti!!già bravissima. A presto!
    Yrma

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      10 marzo 2014 at 10:30 (5 anni ago)

      Grazie anche a te Yrma, piacere di conoscerti. Sono solo 4 mesi e sono già molto presa! Ciao!

      Rispondi
  2. Elena Paruzzo
    9 aprile 2014 at 23:19 (5 anni ago)

    Ma il tuo è un blog di soli dolci???? Mmmmmmmm che bontà!! 🙂

    Rispondi
  3. Elena Paruzzo
    10 aprile 2014 at 20:33 (5 anni ago)

    Hai ragione!!! Scusa, avevo dato uno sguardo veloce e mi sembravano tutti dolci, non che fosse una brutta idea…io più passano gli anni e più divento golosa!!! 😉

    Rispondi
  4. Marco Mordenti
    4 marzo 2015 at 15:53 (4 anni ago)

    Idea semplice ma di gran effetto. Complimenti per il blog!
    Tripdeimangiatori

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *