Questi sono i dolcetti che ho servito il giorno di Pasqua.
Gli altri anni ho sempre fatto torte decorate in pasta di zucchero, ma quest’anno ne sono rimasta sprovvista, perchè la grossa scorta la compro sempre in fiera a Bologna (secchio da 5 kg) e quest’anno non sono riuscita ad andarci.
Comunque da tempo volevo provare i cupcakes di Peggy Porschen , nel suo libro c’è scritto che hanno ricevuto un premio.
E’ una ricetta valida in questi giorni che magari avete tante uova di cioccolato da smaltire.
Noi avevamo 7 uova, ma vedo che giorno dopo giorno, un pezzetto ora, un pezzetto dopo, forse non riuscirò a farci una torta.

Per fare questi cupcakes assicuratevi che il cioccolato sia con almeno il 55% di cacao, altrimenti diminuite le dosi di zucchero.
Non mi piace la crema al burro sui cupcakes, ma ho voluto provare questo frosting, per il fatto che tra i suoi ingredienti contiene il formaggio cremoso.
A me poi mescolandolo è un po’ impazzito, la ricetta lo diceva di mescolare con cautela.


Ingredienti per i cupcakes:
125 g di cioccolato minimo 53% di cacao tritato o in gocce
165 ml di latte
285 g di zucchero di canna chiaro
105 g di burro morbido
2 uova grandi
180 g di farina
un pizzico di sale
12 cucchiaino di lievito in polvere
12 cucchiaino di bicarbonato
8 g di cacao in polvere
Mettete il cioccolato, il latte e metà dello zucchero in un pentolino su fuoco basso e fate sciogliere mescolando.
Lavorate il burro col resto dello zucchero fino ad ottenere un composto cremoso.
Sbattete un po’ le uova e unitele, poco alla volta alla crema di burro.
Setacciate insieme la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale e il cacao e aggiungete il tutto al composto in due volte. Mescolate lentamente, giusto per amalgamare.
Versate lentamente il composto di cioccolato caldo e mescolate. Raschiate le pareti della ciotola con una spatola in gomma per amalgamare bene.
Versate il composto ancora tiepido nei pirottini e riempiteli per solo due terzi.
Cuocete subito in forno preriscaldato, a 160° per 12-15 minuti in base al forno.
Sono cotte quando risultano elastiche, l’impasto deve essere compatto e un po’ appiccicoso. Se infilate uno stuzzicadenti devono rimanere attaccate alcune briciole.
Sformatele e lasciatele raffreddare su una gratella.

Ingredienti per il frosting:
140 ml di panna da montare
160 g di cioccolato minimo 53% tritato o in gocce
1 cucchiaio di glucosio
200 g di formaggio cremoso (io il Quark del Ldl)
200 g di burro morbido
450 g di zucchero al velo setacciato
Prendete la panna e portatela a lieve ebollizione.
Mettete il cioccolato e il glucosio in una ciotola e versateci sopra la panna calda. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio e lucido, completamente fuso.
Lasciate rapprendere a temperatura ambiente fino a che raggiunge la consistenza del burro morbido.
Lavorate in una ciotola il formaggio  fino a ottenere un composto liscio e cremoso.
Mettete il burro morbido e lo zucchero al velo in un’altra ciotola e lavorateli fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete al composto di burro la ganache di cioccolato, e mescolate finchè sono ben amalgamati.
Incorporate con delicatezza un terzo della crema di burro e cioccolato, al formaggio cremoso. Unite lentamente il resto della crema, in due volte, facendo attenzione a non lavorarla troppo perchè potrebbe impazzire. Lasciate solidificare in frigorifero.

Per decorare:
Mettete ogni cupcake in un copripirottino di carta decorato.
Decorate ogni cupcake col frosting, spremuto a ciuffo, con una tasca da pasticcere e una bocchetta a stella.


Le difficoltà che ho incontrato:
Per i cupcakes niente da segnalare.
 Per il frosting invece, mescolare poco è una parola perchè il formaggio è da amalgamare bene se no si vedono le tracce bianche del formaggio, e nonostante abbia fatto attenzione, non è venuta liscia.
Poi la fase della solidificazione in frigo, è da limitare perchè diventa molto solido e l’ho dovuto lasciare a temperatura ambiente diverse ore per poterlo spremere.
Usate una tasca da pasticceria in silicone (o comunque lavabile) perchè quelle usa e getta mi si sono rotte tutte. Il frosting è molto solido, anche a temperatura ambiente.

Per i miei gusti, il frosting è troppo dolce. Nel complesso è buono.

BUON 25 APRILE E BUON WEEK END


3 Comments on CUPCAKES PARADISO DI CIOCCOLATO

  1. paola
    25 aprile 2014 at 11:20 (4 anni ago)

    i cupcakes sono dei dolcetti fantastici ma come tu ben dici sono semplici alla base ma la copertura è più…. difficile e dolce del normale,però sono bellissimi, buon 25 aprile

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      25 aprile 2014 at 12:33 (4 anni ago)

      Si, li ho messi anche se le foto non sono conpletamente di mio gusto. Ma per chi le volesse rifare…. la ricetta è originale di Peggy Porsche. Buona festa anche a te.

      Rispondi
  2. Letizia in Cucina
    18 agosto 2014 at 19:34 (4 anni ago)

    … li sto facendo adesso … a me le cupcakes sono implose … boh 🙁

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *