E’ un dolce mediorientale, la sua storia non è ben documentata.
Probabilmente è un piatto turco proveniente dall’Asia centrale.
E’ un dolce complesso, a strati di sottili sfoglie di pasta fillo, farcite con frutta secca. Cotto in forno e imbevuto con sciroppo di zucchero.
Ogni famiglia e ogni regione ha la propria ricetta: chi le noci, chi i pistacchi, chi 
 le nocciole… nello sciroppo o il succo di limone, o il miele, o l’acqua di rose…
Io questo dolce l’ho conosciuto in Grecia e questa è la prima volta che lo faccio.
E’ sicuramente un dolce brutto a guardarsi, ma di una bontà infinita.
Questa mia personale versione è alle noci e cioccolato fondente e nello sciroppo ho messo  la spremuta di mandarino, oltre ad avere ridotto lo zucchero naturalmente.

Ingredienti per il dolce:
12 fogli di pasta fillo
150 g di burro
250 g di noci
200 g di cioccolato fondente
100 g di zucchero
1 cucchiaio di cannella
Tritate nel mixer il cioccolato, le noci, lo zucchero e la cannella. Deve essere un trito non troppo fine, ma nemmeno grosso.
Sciogliete il burro a bagnomaria o al microonde.
Spennellate ogni foglio di pasta fillo con il burro, volta per volta.
Impilatene quattro su una teglia della stessa dimensione della pasta, versate la metà del composto di noci.
Altri quattro fogli spennellati, quindi il resto del composto di noci.
Infine gli ultimi quattro fogli, sempre spennellati di burro fuso.
Tagliate il dolce in quadratini con un coltello ben affilato.
Infornate il dolce in forno caldo a 160° fino a che risulterà ben dorato (circa 20 minuti).

Ingredienti per lo sciroppo:
150 g di succo di mandarino
120 g di acqua
60 g di zucchero
60 g di miele d’acacia
2 cucchiai di succo di limone
Mescolate in un pentolino tutti gli ingredienti, su fuoco dolce, per circa 20 minuti.
Versate tutto lo sciroppo, ancora caldo, sul dolce appena sfornato.
Lasciate raffreddare fuori dal forno.
Servitelo a quadrettini accompagnato da thè agli agrumi.

Vi aspetto per il tè! Alle tre!

4 Comments on BAKLAVA NOCI E CIOCCOLATO

  1. SABRINA RABBIA
    24 ottobre 2014 at 13:41 (4 anni ago)

    non lo conosco ,ma m'incuriosisce molto, copio la ricetta!!!!Baci Sabry

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      25 ottobre 2014 at 8:41 (4 anni ago)

      No? Io l'ho conosciuto in Grecia, ma con ingredienti diversi, noci e miele. E' buono in tutti i modi! Bacioni!

      Rispondi
  2. Mamilu
    18 novembre 2014 at 21:24 (4 anni ago)

    Ciao Natascia scopro con piacere il tuo blog e questo dolce buonissimo, che ho mangiato a Sharm lo scorso anno…ogni tanto ne compro qualche pezzetto in un negozio di prodotti mediorientali in città ma la sua preparazione me la aspettavo più difficile invece si puo fare anche a casa ;), brava complimenti ciao ciao Luisa

    Rispondi
  3. Michel
    9 giugno 2015 at 3:26 (3 anni ago)

    This article and many other on your page are very
    interesting. You should show your content to wider audience.
    There is a big chance to go viral. You need initial boost and visitors will flood your site in no time.
    Just search in google for:
    Juuri13 viral effect

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *