Le mug cake sono state una dolcissima scoperta.
Da un libro trovato alla libreria del supermercato, dell’americana Jennifer Lee, e dal suo blog Kirbie’s Cravings.
Le mug cake sono delle tortine, fatte con pochi ingredienti, che basta mescolare in una tazza, cotte al microonde per 1 solo minuto. Sono una vera rivelazione, per quando si è senza dolci, si ha voglia di qualcosa di buono, si ha poco tempo  e si ha la dispensa vuota.
Basta avere in casa poca farina, lievito, latte, un goccio di olio di semi, cose che si hanno in casa sempre.
Senza nè burro nè uova, e non per questo meno golose.
Se poi si ha un po’ di crema gianduia si fanno follie.
Questa è una versione bianca, la ricetta originale è coi mirtilli, io l’ho fatta con i lamponi.
La frutta si può variare. Quello che non si può variare sono le dosi degli ingredienti che devono essere esatte e il tipo di farina, rigorosamente la 0 che contiene una media quantità di proteine.

Le dosi sono per una tazza quindi per una porzione.
Ingredienti:
30 g di farina 0
2 g di lievito per dolci
2 cucchiaini e 12 di zucchero semolato
45 ml di latte
12 cucchiaino di olio di semi
15 gocce di estratto di vaniglia
10 mirtilli o lamponi

Mescolate insieme tutti gli ingredienti, tranne la frutta fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Si può mescolare direttamente nella tazza di cottura, ma fare attenzione che l’impasto non rimanga attaccato agli angoli, se si usa una tazza mug. Io preferisco usare una scodella bombata e poi versarlo nella tazza raschiando bene con una spatola in silicone.
Continuando a mescolare incorporate la frutta. I lamponi io li ho schiacciati leggermente.
Attenzione anche che l’impasto non deve riempire troppo la tazza, l’ideale è che il livello sia a metà. Altrimenti l’impasto fuoriesce sporcando il forno.
Cuocere in microonde a 800 watt per 1 minuto.
Jennifer scrive a 1000 watt ma il mio forno ha un massino di 800. Ma ho visto che è stato sufficiente.
Se non fosse ben cotto prolungate la cottura di altri 15 secondi. Ma fate molta attenzione a non cuocerlo troppo o diventerà secco o gommoso. 
Fatelo raffreddare 10 minuti, servitelo tiepido.
Io l’ho arricchito con panna montata e lamponi freschi.

14 Comments on MUG CAKE AI LAMPONI

  1. andreea manoliu
    19 novembre 2014 at 20:20 (4 anni ago)

    C'è sempre voglia di un dolcetto e poi veloci così, ancora di più ! Gnam, gnam !

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      20 novembre 2014 at 8:05 (4 anni ago)

      A me viene spesso voglia di un dolcetto! Ma questo è anche molto leggero. La linea non ne risente!

      Rispondi
  2. Mary
    19 novembre 2014 at 20:50 (4 anni ago)

    Queste mug cake stanno proprio prendendo piede!! Sono adorabili e io dovrò provare a farne una al più presto…La tua coi lamponi è una delizia Natascia!! Un abbraccio, Mary

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      20 novembre 2014 at 8:08 (4 anni ago)

      Prova perchè ti porta via davvero poco tempo. Certo non viene bello dorato come in forno, è un dolce light, ma ci sono ricette anche col burro . Ne ho provate nove fin'ora. E' un vero divertimento!

      Rispondi
  3. Claudia
    20 novembre 2014 at 8:49 (4 anni ago)

    Una tortina cotta al microonde???? ma io la voglio provare!!! Ho ideaa che possa essere una base per tante varianti..tipo.. con un pò di marmellata??? smackkkkkkkk

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      20 novembre 2014 at 11:40 (4 anni ago)

      Le varianti possono essere davvero infinite! Voglio provare anch'io con la marmellata!

      Rispondi
  4. Mila
    21 novembre 2014 at 14:22 (4 anni ago)

    I dolci in tazza mi piacciono e poi sono comodi x un'improvvisata!!!

    Rispondi
  5. Valentina
    21 novembre 2014 at 21:31 (4 anni ago)

    Ciao Natascia 🙂 Ma lo sai che ancora devo provare a fare una mug cake? Occorre rimediare quanto prima se il risultato è questo, una vera delizia! Bravissima, un bacio grande e buon weekend! 🙂 :**

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      22 novembre 2014 at 18:14 (4 anni ago)

      Anch'io prima di trovare questo libro non li avevo provati. Il mio preferito è alla crema gianduia, mio figlio quello cioccolato e burro d'arachidi. Che vorrei postare presto perchè meritano! Un bacione!

      Rispondi
  6. conunpocodizucchero Elena
    22 novembre 2014 at 15:48 (4 anni ago)

    urca che rivelazione sono queste mug cake!!! devo provarle! ci vuole davvero cos poco?!?!? felice io! 🙂

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      22 novembre 2014 at 18:15 (4 anni ago)

      Ciao Elena, ci vuole solo un minuto di cottura. Ci vuole più tempo a mescolare gli ingredienti accuratamente, per non formare grumi.

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *