Questi dolcetti sono molto simili a quelli siciliani, di pasta di mandorle.
Si mantengono per tanti giorni, anche se prendono aria e se non sono completamente sigillati. Anzi, direi che non vanno sigillati, in quanto diventano umidi.
Li ho “testati” per 5 giorni, quando ho mangiato l’ultimo ed era più buono di quelli  mangiati il primo giorno.
Questo li rende ideali da regalare a Natale, perchè non si deve necessariamente preparare  il giorno della vigilia (con tutto quello che c’è da fare…), ma si possono fare diversi giorni prima, la qualità non ne risente.
Altri biscotti che si devono fare in anticipo, perchè più buoni, sono i petit beurre.

Ingredienti per 20-22 biscotti:
200 g di farina di mandorle
80 g di albumi
200 g di zucchero semolato
12 cucchiaino di essenza di mandorla

Per decorare:
mandorle intere pelate
ciliege candite

Frullare nel mixer tutti gli ingredienti fino a formare un composto morbido e cremoso.
Mettere il composto nel serbatoio della pressa sparabiscotti, oppure in una tasca da pasticceria in silicone (in quelli sottili usa e getta si romperebbero) con bocchetta a stella grande.
Creare dei mucchietti di composto, tutti uguali, sulla placca ricoperta di carta forno.
Posizionare sopra mezza ciliegia o una mandorla.
Mettere il composto a riposare in frigo per tante ore.
Quindi infornarli in forno statico a 150° per 10- 15 minuti. Attenzione a non colorirli troppo.
Lasciarli raffreddare completamente prima di staccarli dalla carta (o restano appiccicati e si rompono).
Anche qui, ho creato una deliziosa scatola per contenere i biscotti da regalare, recuperando una scatola di bustine di tè.

20 Comments on PASTICCINI ALLE MANDORLE

  1. Sugar Ness
    6 dicembre 2014 at 6:05 (4 anni ago)

    Ma sai che questi sono i miei dolcetti preferiti in assoluto? Non ho mai provato a farli, seguirò la tua ricetta! Un bacio!

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      6 dicembre 2014 at 6:21 (4 anni ago)

      La ricetta l'ho presa dal web tanto tempo fa, non ricordo nemmeno più da dove. Sono piaciuti molto, infatti sono finiti in un baleno! Baci!

      Rispondi
  2. laura flore
    6 dicembre 2014 at 6:45 (4 anni ago)

    Sono una vera poesia questi biscottini,
    già si respira un clima Natalizio!
    Brava Natalia, hai saputo incantarmi ancora una volta, con le tue meravigliose creazioni!
    Felice week end!
    Un abbraccio Laura♡♥♡

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      6 dicembre 2014 at 7:09 (4 anni ago)

      Ciao Laura, questi biscottini sono molto semplici da fare per quanto sono buoni. L'aria Natalizia mi sta inebriando e ho tantissime idee da condividere che spero di riuscire a realizzare. Un bacione, buon week-end!

      Rispondi
  3. andreea manoliu
    6 dicembre 2014 at 7:12 (4 anni ago)

    Ma sono veramente carini e molto gustosi e non mi andrebbe male qualcuno per iniziare la giornata. Avevo fatto anche io con albumi e mandorle, tempo fa ma i tuoi sono squisiti !

    Rispondi
  4. Claudia
    6 dicembre 2014 at 9:36 (4 anni ago)

    Sono facilissimi da fare..io li adoro!!!! con la ciliegina candita al centro sono il top!!! baciotti e buon lungo w.e. 🙂

    Rispondi
  5. SABRINA RABBIA
    6 dicembre 2014 at 10:57 (4 anni ago)

    MERAVIGLIOSI!!!!!SEI BRAVISSIMA!!!!GRAZIE PER LA RICETTA DI QUESTI BISCOTTINI COSI' GOLOSI E CARINI!!!BACI SABRY

    Rispondi
  6. Elisa Ciarlantini
    6 dicembre 2014 at 11:13 (4 anni ago)

    Che buoni e messi in quella scatola sono davvero carinissimi…una bellissima idea regalo homemade…complimenti Natascia!

    Rispondi
  7. carmencook
    6 dicembre 2014 at 21:14 (4 anni ago)

    Adoro questi biscottini!!
    Bravissima Natascia, ti sono venuti una meraviglia!!!!
    Un mega abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      7 dicembre 2014 at 14:11 (4 anni ago)

      Ciao Carmen, basta avere la pressa per biscotti o la tasca in silicone e vengono bene, un po' sfrangiati, cioè non lisci perchè c'è la farina di mandorle. Ti abbraccio anch'io!

      Rispondi
  8. Mary
    7 dicembre 2014 at 7:56 (4 anni ago)

    Ciao Natascia, sai che anch'io faccio un biscotto simile a questo? E' un dolcetto delizioso, che forse più di tutti, rappresenta il Natale a casa mia…la mia mamma li faceva sempre e li regalava con orgoglio e piacere alle sue amiche!! Bravissima, i tuoi sono meravigliosi!!! Baci e buon weekend dell' Immacolata, Mary

    Rispondi
  9. poesiedizuccheroefarina
    7 dicembre 2014 at 14:16 (4 anni ago)

    Ciao Mary, si fanno anche nella tua famiglia americana? Perchè questa ricetta è tipica siciliana. E' la prima volta che l'ho fatta ma ci è piaciuta molto a tutti! Felice week-end Mary!

    Rispondi
  10. Carmine Volpe
    7 dicembre 2014 at 23:31 (4 anni ago)

    sei stata molto brava visto che era la prima volta che sia un regalo indovinato molto piacevole da ricevere, dei buoni biscotti fatti in casa hanno tutto un altro profumo e sapore

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      8 dicembre 2014 at 9:22 (4 anni ago)

      Grazie. Sono meglio di qualsiasi altro regalo che dopo tanti anni non si sa più cosa regalare. Fatti col cuore!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *