I baci rievocano in me ricordi anni 80.
Il mio primo fidanzatino mi regalò a S. Valentino un tubo blu e argento pieno di baci.
Adesso fanno delle splendide confezioni regalo, ma quel tubo blu e argento era molto originale e non si dimentica.
Irresistibili i bigliettini con le frasi d’amore che si trovano all’interno.Questi baci sono fatti con la tecnica che si usa per fare i cake pop.
Si sbriciola una torta e si amalgama con un composto cremoso fino a formare delle palline.
Per formare la classica gobbetta si usano delle nocciole intere appoggiate sulla sommità della pallina.
Dopo il riposo in frigo si ricoprono di cioccolato fondente temperato.
La difficoltà nella copertura sta nel fatto che la nocciola scappa via per cui ci vuole un po’ di pazienza.

Per la prima volta ho temperato il cioccolato, io ho seguito la tecnica dell’insiminazione.

 

Ingredienti per circa 20 baci:170 g di pandispagna
50 g di granella di nocciole
100 g di crema di nocciole
30 g di liquore al caffè
nocciole intere q.b.


Per la copertura:


200 g di cioccolato fondente al 70% di cacao
200 g di cioccolato bianco

Procedimento:


Nel mixer sbriciolate il pandispagna e impastatelo con  tutti gli ingredienti fino a formare un composto omogeneo.
Formate delle palline e piantateci sulla cima una nocciola intera.
Appoggiateli su un vassoio e mettetele in frigo per diverse ore.

Per la copertura (temperaggio) di cioccolato:


Iniziate col cioccolato fondente.
Tagliate il cioccolato fondente a coltello a pezzetti.
Mettetene i 2/3 in una ciotola e scioglietelo a bagnomaria a  45-50°.
Togliete la ciotola dal bagnomaria e continuando a mescolare unite il resto del cioccolato.
Scioglietelo mescolandolo.
Controllate la temperatura, deve scendere fino a 27-28°.
Per accelerare il processo di raffreddamento  mettete  la ciotola in un bagnomaria freddo.
Quando ha raggiunto la temperatura, rimettete  la ciotola sul bagnomaria caldo (ma non sul fornello acceso) e riscaldate il cioccolato fino a 31-32°.
A questo punto tuffateci  i baci e ricopriteli interamente.
Fateli sgocciolare del cioccolato in eccesso e appoggiateli su un vassoio ad asciugare.
Mentre proseguite con tutti i baci, ogni tanto controllate la temperatura, eventualmente riscaldatelo sul bagnomaria caldo.Col cioccolato bianco la tecnica è la stessa ma con le temperature diverse.
Si scioglie a 45°.
Si raffredda a 26°.
Si utilizza a 28°.

 

Scrivete a mano qualche bigliettino personalizzato.
Nell’era dei computer e della tecnologia, sarà molto gradito.

 

17 Comments on BACI DI CIOCCOLATO E NOCCIOLE

  1. andreea manoliu
    8 febbraio 2015 at 19:27 (4 anni ago)

    Ma che delizia !!! Con il pan di Spagna e anche un modo buono da fare ! Uno tira l'altro ! Buona serata !

    Rispondi
  2. Angelica M
    8 febbraio 2015 at 19:34 (4 anni ago)

    Mamma mia….sono fantastici! Bravissima Natascia! Un abbraccione 🙂

    Rispondi
  3. La cucina di Esme
    8 febbraio 2015 at 19:50 (4 anni ago)

    favolosi ti sono venuti perfetti! Concordo il tubo era un'altra cosa!
    buona serata
    Alice

    Rispondi
  4. Tiziana Bontempi
    8 febbraio 2015 at 20:28 (4 anni ago)

    Questi sono assolutamente da provare! Bravissima anche nella spiegazione, chiara e dettagliata 🙂
    Complimenti e in bocca al lupo!
    Tiziana

    Rispondi
  5. SABRINA RABBIA
    8 febbraio 2015 at 20:40 (4 anni ago)

    quanti ricordi legati ai baci ……..ti sono venuti perfetti, io non li sapevo fare!!!!Grazie per la ricetta, molto semplice direi!!!!!Bravissima, hai scritto pure il bigliettino!!!!!Baci Sabry

    Rispondi
  6. Angela Dolcinboutique
    8 febbraio 2015 at 20:43 (4 anni ago)

    Ma sono davvero deliziosi Natascia, io li ho fatti qualche tempo fa ma con la procedura più classica, mi ispirano molti i tuoi, immagino la croccantezza del cioccolato e la pralina più morbida con il pan di spagna. Bravissima anche con il temperaggio che non è per niente facile . Un abbraccio, Angela

    Rispondi
  7. laura flore
    8 febbraio 2015 at 21:20 (4 anni ago)

    Che meraviglia Natascia, mi ricordo benissimo i baci nel tubo li ho sempre amati!
    I tuoi sono uno spettacolo, sei bravissima,
    le tue creazioni sono sempre meravigliose e tanto golose! Sei fantastica! Grazie per aver condiviso questa delizia sublime!
    Un abbraccio e buon inizio di settimana!
    Laura♡♡♡

    Rispondi
  8. Mariagrazia Continisio
    8 febbraio 2015 at 21:51 (4 anni ago)

    Saranno una vera e propria bontà questi baci !Bravissima…sono perfetti^_^ ! Devo assolutamente provare a riproporli in versione gluten free 🙂
    Mi sono appena unita al tuo blog per non perdere di vista alcuna novità… se ti va di passare a dare un 'occhiata alla mia neo pagina mi trovi su scrignodidelizieglutenfree

    Rispondi
  9. Marco Mordenti
    9 febbraio 2015 at 8:36 (4 anni ago)

    Aspetto davvero delizioso, proverò di sicuro questa ricetta! Complimenti per il blog 🙂
    tripdeimangiatori.blogspot.it

    Rispondi
  10. Elisa Ciarlantini
    9 febbraio 2015 at 8:50 (4 anni ago)

    Fantastica Natascia…sono perfetti questi cioccolatini e troppo golosi…bravissima!

    Rispondi
  11. Claudia
    9 febbraio 2015 at 10:06 (4 anni ago)

    Ma come sono belli, perfetti.. e golosi!! Son diversi dalla classica ricetta che ho seguito io anni fa!!!! Mi ispirano tantissimo!!!! baciotti e buon lunedì 😀
    ps: quando hai un attimo passa da me va.. :-DDDD

    Rispondi
  12. Laura Carraro
    9 febbraio 2015 at 14:06 (4 anni ago)

    Ma sono perfetti, bravissima e ancor più preziosi con quel romantico bigliettino personalizzato!!!
    Baci

    Rispondi
  13. speedy70
    9 febbraio 2015 at 19:58 (4 anni ago)

    Sono bellissimi e tanto golosi…. complimenti!!!!!

    Rispondi
  14. Damiana
    10 febbraio 2015 at 11:43 (4 anni ago)

    Sfido chiunque di noi donzelle degli anni ottanta ad alzare la mano,se non hanno ricevuto il classico tubo…Ora ti confesso che non mi fa impazzire,ma allora che tenerezza e che gioia tornare a casa ed esibirlo…Però i cioccolatini mi attirano ancora e pure tanto e i tuoi son spettacolari..io prendo quello bianco e magari "mi scrivo"un bel bigliettino d'amore!Un bacio cara1

    Rispondi
  15. Patrizia M
    11 febbraio 2015 at 9:04 (4 anni ago)

    Ciao Natascia! Che meraviglia i tuoi baci, sono perfetti oltre che buonissimi! Complimenti davvero, sei stata bravissima 🙂 Anche a me i tubi blu dei baci evocano tanti ricordi e ti confesso che nonostante i tanti anni passati , a mio marito il tubo blu dei baci, piace sempre tanto e non ce lo facciamo mancare ! Bacione , a presto , Patty

    Rispondi
  16. saltandoinpadella
    8 febbraio 2016 at 16:02 (3 anni ago)

    Noooo è un’idea fantastica!!! e ho proprio dei resti di pan di spagna da una torta e delle nocciole da utilizzare. Grandissima, la faccio di sicuro il prima possibile

    Rispondi
  17. Elisa
    12 febbraio 2016 at 9:25 (3 anni ago)

    Che buoni…perfetti! Bravissima Natascia.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *