_MG_7400

 

Che mi piacciono le torte salate non è più un mistero, perchè si possono portare all’aperto e mangiare con le mani. . Questa è proprio eccezionale. L’impasto è una brisè fatta solo  con farina di farro. Il ripieno è a base di bietole lessate, crema di uovo e latte misto panna, feta a  dadini, parmigiano grattugiato e tanti tanti pinoli. Ho usato una tortiera di alluminio diametro 30.

Protagonista con la quiche sono i mughetti che mi sono divertita a fotografare anche con l’obbiettivo macro.

torta salata 3

Ingredienti:

250 g di farina di farro
80 g di burro freddo a dadini
acqua fredda q.b.
sale

500 g di bietole
1 uovo
200 g di Feta greco
1 uovo
latte e panna fresca 1 bicchiere
parmigiano grattugiato
sale e pepe
pinoli a piacere

Innanzitutto preparate la pasta. Amalgamate la farina e il sale col burro freddo, con la punta delle dita fino ad ottenere un composto farinoso. Unite l’acqua fredda, poca alla volta, finchè il composto sta insieme e forma una palla. Metterla a riposare in frigo per mezz’ora.

Intanto lessate le bietole in acqua salata, strizzatele e tritatele.

Stendete la pasta nella tortiera diametro 30, ricoperta da carta da forno, ricoprendo anche i bordi di un paio di cm.

torta salata 1

 

torta salata 2

 

Preparate il ripieno. Sbattete l’uovo con la panna e il latte (1 bicchiere in tutto), sale e pepe. Stendete sul forno della pasta le bietole e la feta tagliata a dadini. Versate sopra il composto di latte. Spargete abbondante parmigiano grattugiato e i pinoli in superficie.

_MG_7389

 

Forno caldo a 180°, modalità statica, per mezz’ora circa. Il composto deve essere rappreso e la superficie dorata. Servitela tiepida.

TORTA SALATA 4

TORTA SALATA 5

 

 

21 Comments on CROSTATA SALATA DI FARRO, BIETOLE, FETA E PINOLI

  1. flore laura
    2 maggio 2015 at 11:37 (4 anni ago)

    Natascia, che quiche fantastica, con la farina di farina di farro che adoro, le bietoline la feta e i pinoli un bionomio perfetto! Le foto poi sono uno spettacolo,e questi graziosi mughetti sono bellissimi! Stai diventando sempre più brava Complimenti!
    Un abbraccio e buon week end!
    Laura♡♡♡

    Rispondi
  2. Andreea
    2 maggio 2015 at 14:29 (4 anni ago)

    Le crostate e le torte salate sono sempre gradite e poi, quei mughetti bellissimi arricchiscono il tutto !

    Rispondi
  3. zia Consu
    2 maggio 2015 at 17:00 (4 anni ago)

    Ha un aspetto molto invitante, complimenti cara 🙂

    Rispondi
  4. elenuccia
    2 maggio 2015 at 19:24 (4 anni ago)

    Che spettacolo, deve essere squisita. Mi piace così un po’ bassa. Deve esser molto saporita e fresca

    Rispondi
  5. Mary Vischetti
    2 maggio 2015 at 21:58 (4 anni ago)

    Intanto Natascia, complimenti per la tua nuova casetta…è carinissima!! Eppoi, anche a me piacciono molto le torte salate e questa è fantastica! La proverò senz’altro! Baci, Mary

    Rispondi
  6. Claudia
    4 maggio 2015 at 16:28 (4 anni ago)

    Me l’ero persa questa!!!! mi piace sia la base.. sia il ripieno.. Non ho mai abbinato la feta con le bietole.. chissà che gustosa! smack

    Rispondi
  7. Tiziana
    7 maggio 2015 at 10:48 (4 anni ago)

    Ciao Natascia, eccoti approdata su Ifood
    Mi piace la tua quiche 🙂
    Buona giornata e a presto
    Tiziana

    Rispondi
  8. Francesca
    7 maggio 2015 at 17:06 (4 anni ago)

    La ricetta della tua crostata salata mi piace tanto , di solito prendo la pasta brise’ o la pasta sfogli pronta , ma proverò la tua ricetta , grazie mille !!

    Rispondi
  9. Mila
    8 maggio 2015 at 10:31 (4 anni ago)

    Hai fatto bene a fotografarti i mughetti perchè hanno una vita davvero tanto breve, peccato!!!! E concordo con te che le torte salate hanno un fasciono in più e mi sanno sempre da scampagnata, da aria aperta!!!
    Buon week end

    Rispondi
  10. speedy70
    9 maggio 2015 at 13:59 (4 anni ago)

    Invitante e gustosa questa crostata rustica, ottima con la farina di farro!!!!

    Rispondi
  11. flore laura
    11 maggio 2015 at 7:57 (4 anni ago)

    Ciao Natascia, grazie di cuore per il bellissimi commenti, sei un vero tesoro! il mio lievito madre
    aveva un problema di acidità, me l’hanno dato al corso, quando ho assaggiato il loro pane ho sentito subito che aveva un retrogusto di acido, era duro e per niente friabile,
    Ho pensato:il mio pane è così buono e friabile non c’ era paragone!
    Quello che mi stupisce di più è,che la mia docente è 22 anni che fa il corso sul lievito madre è non si è mai accorta che il lievito è acido? Io alle prime armi mi sono accorta subito, credimi ho pensato,io torno a fare il pane con la biga! Ho chiesto aiuto ha Tiziana, è ho risolto il problema! Adesso il mio Giulio Cesare è bello attivo e sta bene!
    Ma che fine ha fatto il tuo?
    Se ti capita di venire a Milano fammi sapere, ti do io un pezzo del mio lievito!
    Complimenti per questa fantastica quiche che ho provato è buonissima ed è piaciuta a tutti!
    Auguri per la festa della mamma, anche se in ritardo!
    Un abbraccio e felice giornata!
    Laura♡♡♡

    Rispondi
  12. e il basilico
    12 maggio 2015 at 15:37 (4 anni ago)

    Complimenti per l’abbinamento dei sapori, davvero gustoso ed interessante. A presto. Eleonora

    Rispondi
  13. LAURA
    12 maggio 2015 at 16:07 (4 anni ago)

    Carissima, grazie per gli auguri!!!
    Meravigliosa crostata, che bell’abbinamento di sapori, e meravigliose le foto dei romantici mughetti!!!
    Baci

    Rispondi
  14. Hotel in Frankfurt Oder
    14 settembre 2015 at 23:00 (3 anni ago)

    I blog frequently and I genuinely appreciate your information. This great
    article has really peaked my interest. I’m going to book
    mark your blog and keep checking for new details about once per week.
    I opted in for your Feed as well.

    Rispondi
  15. Consuelo
    15 settembre 2015 at 5:18 (3 anni ago)

    Heya i am for the first time here. I found this board and I find It really useful & it helped me out
    a lot. I hope to give something back and aid others like yyou helped me.

    Rispondi
  16. Courtney
    11 dicembre 2015 at 23:25 (3 anni ago)

    Good day! This is kind of off topic but I need some
    advice from an established blog. Is it very difficult to set up
    your own blog? I’m not very techincal but I can figure things out pretty quick.
    I’m thinking about making my own but I’m not sure where to begin. Do you have any
    points or suggestions? Thanks

    Rispondi
  17. Miriam
    28 dicembre 2015 at 8:58 (3 anni ago)

    This is very interesting, You are a very skilled blogger.

    I’ve joined your feed and look forward to seeking more of your magnificent post.

    Also, I’ve shared your website in my social networks!

    Rispondi
  18. Letizia
    4 maggio 2016 at 15:02 (3 anni ago)

    Ecco, adesso so come usare la farina di farro che ho a casa! La proverò al più presto!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *