_MG_7631

 

Il 2 giugno abbiamo trascorso un’altra splendida giornata al mare, qui nella nostra riviera romagnola. Abitiamo a circa 20 km dal mare più vicino, e possiamo andarci  in qualsiasi giorno che possiamo, anche solo per mezza giornata. Avevo preparato queste trofie, che avevo fotografato a casa, ma che abbiamo gustato in riva al mare, sotto l’ombrellone.

_MG_7630

E’ un piatto molto fresco e profumato. Anche veloce da fare, un giorno in anticipo.

Lavate e tagliate a spicchi i pomodorini. Schiacciate l’aglio con l’apposito attrezzo oppure tritatelo fine. Tritate il basilico. Riunite tutti gli ingredienti insieme aggiungendo olio evo, sale e pepe.

ricetta

Lessate la pasta per il tempo indicato nella confezione, cottura al dente. Raffreddatela sotto l’acqua corrente e scolatela nuovamente. Conditela coi pomodorini e il loro condimento.

Tostate i pinoli in una padella antiaderente.

_MG_7625

Dividete il parmigiano grattugiato in mucchietti a forma rotonda, su una placca rivestita di carta forno. Cuoceteli in forno a 180° per circa 5 minuti. Togliete la teglia dal forno e lasciateli raffreddare. Poi staccateli dalla carta e spezzettateli sulla pasta. Unite anche i pinoli tostati.

cialdine di parmigiano

Chiudete l’insalata di pasta in un contenitore per alimenti con coperchio e conservatela in frigo fino al consumo.

trofie e mare

Spiaggia di Lido di Spina (Fe)

DSC03096

INSALATA DI TROFIE AL BASILICO
 
Author:
Recipe type: Brunch
Cuisine: italiana
 
Una fresca insalata di pasta, pomodorini, pinoli e cialde di parmigiano
Ingredients
  • Per 3 persone.
  • 300 g di trofie
  • 150 g di pomodorini ciliegia
  • 40 g di foglie di basilico fresco
  • 1\2 spicchio d'aglio
  • 80 g di pinoli
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe nero
Instructions
  1. Lavate e tagliate a spicchi i pomodorini. Tritate il mezzo spicchio d'aglio e il basilico lavato e asciugato. Riunite tutto insieme e condite con olio, sale e pepe.
  2. Lessate la pasta al dente, per il tempo indicato nella confezione. Raffreddatela sotto l'acqua corrente e scolatela. Conditela coi pomodorini e il loro condimento.
  3. Su una teglia rivestita di carta forno, dividete il parmigiano grattugiato in mucchietti di forma rotonda. Infornateli per 5 minuti a 180° finchè si scioglie e diventano delle cialdine. Togliere dal forno, lasciarle raffreddare e spezzettatele sulla pasta.
  4. Tostate in un padellino antiaderente i pinoli. Aggiungeteli alla pasta.
  5. Il piatto è pronto!

_MG_7636

DSC03115

Con questa ricetta partecipo al Linky Party di Lisa del blog Tra cucina e realtà e Laura del blog L’appetito vien mangiando

contest linki party

18 Comments on INSALATA DI TROFIE AL BASILICO

  1. Claudia
    4 giugno 2015 at 17:23 (3 anni ago)

    Che spettacolo di pasta… ce la facciamo anche noi così.. spesso in estate.. perchè veloce.. ma gustosa! Un baciottone

    Rispondi
  2. Cristina
    4 giugno 2015 at 17:25 (3 anni ago)

    Mi piacciono molto queste paste con tanta verdura ! Elegante e raffinato il tocco dato dalle cialde di parmigiano

    Rispondi
  3. batù simo
    4 giugno 2015 at 19:24 (3 anni ago)

    non ho mai provato a preparare le trofie sotto forma di insalata, mantengono la struttura quindi? devo provare! un piatto molto invitante :-)che bello abitare così vicini al mare!

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      4 giugno 2015 at 21:59 (3 anni ago)

      Direi di si, che sono rimaste al dente. Sono però trofie secche di grano duro, non è pasta fresca.
      Benvenuta Simo!

      Rispondi
  4. zia Consu
    4 giugno 2015 at 21:27 (3 anni ago)

    Finalmente 6 riuscita ad andare al mare 🙂 e il pranzetto che hai portato è davvero golosissimo, complimenti!

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      4 giugno 2015 at 22:00 (3 anni ago)

      Spero di riuscire andare prestissimo. E anche al fiume!
      Un pranzetto leggero e fresco.

      Rispondi
  5. SABRINA RABBIA
    4 giugno 2015 at 22:06 (3 anni ago)

    in questo periodo gradisco molto i piatti freddi, molto sfiziosa la tua insalata di pasta,, bravissima!!!!BaciSabry

    Rispondi
  6. Andreea
    5 giugno 2015 at 12:46 (3 anni ago)

    Noooo…., che nostalgia di quel mare !!! Beata te che abiti a 20 Km da quel mare molto noto a me/noi. Per ben 6 anni siamo stati ospiti nei Lidi Romagnoli e sono stupendi, solo che noi abitiamo troppo lontano e quando andiamo per forza dobbiamo stare almeno una settimana. Lido delle Nazioni è uno di quelli più popolati da noi, ma anche gli altri sono stati passati al setaccio, in un modo o altro. L’anno scorso non siamo riusciti ad andare e chi sa se quest’anno riusciamo ad arrivare. Nel lido delle Nazioni mi piace molto il pranzo con la pizza che ovunque vai è a metà prezzo e per una settimana dimentichi di preparare, alla sera si aggiusta con qualcosa come hai fatto tu, con un insalata fredda o qualcosa di veloce e così si va in tutto il relax. Buon weekend e goditi anche per me !

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      5 giugno 2015 at 16:03 (3 anni ago)

      Pensa che non sono mai stata a Lido delle Nazioni. Di solito andiamo a Spina o per le passeggiate serali a Lido degli Estensi.
      Adesso faremo una variazione e andremo a vedere Lido delle Nazioni.
      Buon week-end carissime.

      Rispondi
  7. Lilli nel paese delle stoviglie
    5 giugno 2015 at 14:31 (3 anni ago)

    quelle cialde di parmigiano sono il tocco in più che rende questo piatto squisito, bello e semplice sempre attuale e gradito, pratico rapido da fare, trasportare, insomma perfetto, amo quel cestino da pic nic!!!!

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      5 giugno 2015 at 16:04 (3 anni ago)

      Ciao Lilly, quel cestino è molto vecchio, ma mi piace portarmelo in giro!
      E i piatti semplici sono quelli che si mangiano più volentieri sotto l’ombrellone!

      Rispondi
  8. Lisa
    9 giugno 2015 at 12:00 (3 anni ago)

    Ciao partecipo anche io al linky party, mi piace molto la tua ricetta!!
    Complimenti!
    Lisa

    Rispondi
  9. Daniela
    18 novembre 2015 at 20:23 (3 anni ago)

    fantastico estratto. io ho appreso buone dritte su riminiweb sugli hotel in riviera romagnola

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: