_MG_8067

Un dolce da forno tipico croato, a base di pasta frolla, crema di ricotta e spolverato di zucchero a velo. Questo dolce l’ho mangiato l’ultimo giorno della nostra vacanza. La sera, nella passeggiata serale, prima di rincasare, ci fermavamo in una qualsiasi panetteria (che chiudevano alle 23) e ci prendevamo qualcosa per la colazione dell’indomani mattina. Quella sera erano rimasti questi dolcetti.

_MG_8059 Nello scontrino della panetteria era scritto Pita sir, ma non ho trovato la ricetta e quindi l’ho elaborata io. I dolcetti erano più bassi e tagliati più grandi. A me sono venuti più grossi quindi li ho tagliati più piccoli. La crema di formaggio io l’ho fatta con la ricotta. In Croazia fanno molti dolci e lievitati a base di formaggi e creme di formaggi.

_MG_8061

Devo dire, almeno da come mi ricordo, ci assomigliano molto come sapore. Mi manca però il sapore e il profumo del mare!

_MG_8058

La pasta frolla viene molto morbida, lasciatela riposare in frigo una mezz’oretta. Stendetela nella teglia rettangolare e lasciatela refrigerare in frigo nuovamente. Poi stendete la crema di ricotta e sopra l’altra metà della frolla. premendo delicatamente con le mani per eliminare eventuali vuoti d’aria. Dopo la cottura, in forno, lasciatela raffreddare completamente, prima di rifilare i bordi, e tagliare il dolce a cubetti, o rettangoli, con un coltello a lama liscia ben affilato. Spolverizzate i dolcetti con abbondante zucchero a velo.

_MG_8052

PITA SIR
 
Author:
Recipe type: Dessert
Cuisine: Croata
 
Semplici dolcetti di pasta frolla ripieni di crema di ricotta, spolverati di zucchero a velo
Ingredients
  • Per la frolla:
  • 500 g di farina 00
  • 290 g di burro freddo
  • 160 g di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • Per il ripieno:
  • 500 g di ricotta fresca
  • 150 g di zucchero a velo
  • 1 uovo intero
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • Zucchero a velo per spolverare
Instructions
  1. Fare la pasta frolla riunendo la farina, lo zucchero, il sale e la farina e amalgamando col burro freddo tagliato a dadini. Incorporarlo finchè diventa un composto farinoso. Unire le uova sbattute. Impastare fino a formare una palla e metterla a riposare in frigo avvolta nella pellicola da cucina, per mezz'ora.
  2. Fare la crema di ricotta riunendo tutti gli ingredienti nel mixer e frullando fino a creare una crema liscia, omogenea e senza grumi. Metterla a riposare in frigo per un'ora.
  3. Comporre il dolce. Dividere la frolla in due parti. Stendere la prima nel fondo di una teglia rettangolare, rivestita di carta da forno. Rimetterla in frigo a riposare un'altra mezz'ora.
  4. Accendere il forno a 170°, modalità statica.
  5. Stendere sulla frolla la crema di ricotta e sopra il resto della frolla, stesa in un rettngolo delle stesse dimensioni. (Con gli avanzi della frolla potete fare delle tartellette con confettura di ciliege e crema di ricotta). Mettere il dolce in frigo, aspettando che il forno arrivi a temperatura.
  6. Infornare per circa 40 minuti. E' cotta quando è dorata.
  7. Lasciatela raffreddare completamente. Eliminate i bordi esterni e tagliate il dolce a quadretti o rettangoli. Spolverizzateli con abbondante zucchero a velo.

collage torta croata

Sarà molto dura lasciare l’estate e proseguire con l’autunno. Ma settembre è ancora un gran bel mese, se le giornate sono belle. A dispetto delle previsioni incrociamo le dita. Io non mi sono ancora stancata del caldo!

13 Comments on TORTA CROATA DI RICOTTA

  1. Claudia
    2 settembre 2015 at 17:41 (3 anni ago)

    Caspiterina che spettacolo! anche se non sarà la stessa ricetta croata.. a me sembrano proprio buoni!!!!! :-* un baciotto

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      3 settembre 2015 at 22:03 (3 anni ago)

      Purtroppo non ho la vera ricetta. Mi piacerebbe molto sapere di quanto mi sono avvicinata!
      Bacioni.

      Rispondi
  2. zia Consu
    2 settembre 2015 at 22:07 (3 anni ago)

    Non ho mai avuto il piacere di assaggiare un dolce croato e questo ha un aspetto delizioso 😛

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      3 settembre 2015 at 22:05 (3 anni ago)

      Su internet di dolci croati ce ne sono molto pochi, ma là ce n’erano tantissimi, anche molto più buoni di questo!

      Rispondi
  3. Tiziana
    2 settembre 2015 at 23:00 (3 anni ago)

    Che voglia di addentarlo Natascia!
    Ciao
    Tiziana

    Rispondi
  4. Andreea
    3 settembre 2015 at 9:28 (3 anni ago)

    Questo dolce ricorda molto il mio dolce alla ricotta che ho fatto tempo fa, presa da una blogger e che era uno spettacolo. Molto invitante !

    Rispondi
  5. Elisa
    3 settembre 2015 at 11:57 (3 anni ago)

    Non li ho mai provati…devono essere davvero ottimi…sembrano così golosi!

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      3 settembre 2015 at 22:08 (3 anni ago)

      Sono buoni ma un po’ pesanti. Vanno bene per colazione, per affrontare una giornata piena di impegni!

      Rispondi
  6. SABRINA RABBIA
    3 settembre 2015 at 15:43 (3 anni ago)

    che colazione da re, ti ringrazio per averci lasciato la ricetta!!!!Tanti complimenti per le foto, sono grandiose!!!Baci Sabry

    Rispondi
  7. bail bonds in san antonio
    5 ottobre 2015 at 7:59 (3 anni ago)

    I blog often and I genuinely thank you for
    your content. Your article has really peaked my interest.

    I will bookmark your blog and keep checking for new details about once per week.
    I subscribed to your Feed as well.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: