_MG_8573

La prova di oggi per Cakes Lab dal libro “Cakes dolci e salati” di Ilona Chovancova, ho provato la ricetta di questo cake salato con funghi, prezzemolo e  formaggio gruyere..
Un plumcake sfizioso e saporito, da gustare come antipasto, oppure come piatto unico accompagnato da un’insalata, o a merenda.
Buono anche i giorni seguenti, tagliato a fette, riscaldato in microonde per 25 secondi a 800 watt.

_MG_8577

Nel libro non viene specificato la dimensione dello stampo, quindi con questo impasto ne ho riempito uno da plumcake 20 x 10, e tre stampini da  muffins.
Oppure potevo riempire uno stampo da plumcake poco più grande di quello che ho usato.
Il tempo di cottura ovviamente sarà molto diverso. Ai muffins bastano  25 minuti  mentre il plumcake ha bisogno anche di 40 minuti,  sempre in base al vostro forno.
Sono cotti quando sono ben dorati e quando toccando la superficie, al tatto risultano solidi.
Non fate la prova stecchino perchè essendoci molto formaggio l’interno rimane umido.

_MG_8574

Durante la cottura appare una schiumina chiara, è il formaggio che si scioglie, essendo presente in gran quantità. Non preoccupatevi, quando sfornerete il plumcake (o i muffins) dopo qualche minuto si dissolverà.

_MG_8586

5.0 from 1 reviews
Cake salato funghi e prezzemolo
 
Author:
 
Ingredients
  • 180 gr farina 0
  • 3 uova
  • 100 g di latte parzialmente scremato
  • 100 g di olio di noci o olio di riso
  • 100 g di formaggio gruyere grattugiato
  • 300 g di funghi misti anche surgelati
  • 2 scalogni
  • 1 manciata di prezzemolo tritato
  • 1 noce di burro
  • 1 bustina di lievito per salati
  • sale e pepe
Instructions
  1. Cuocere in una padella i funghi con la noce di burro e gli scalogni tritati. Regolare di sale e pepe e unire il prezzemolo tritato. Lasciarli raffreddare.
  2. Sbattere il latte con l'olio e le uova.
  3. Mescolare la farina con il lievito e un cucchiaino di sale fino.
  4. Unire il composto liquido al composto secco mescolando delicatamente.
  5. Unire i funghi e il formaggio grattugiato. Amalgamare il composto per bene.
  6. Versare l'impasto nello stampo da plumcake imburrato e infarinato.
  7. Infornare a 180° forno statico per circa 40 minuti o in base al vostro forno.

Il giudizio per questa ricetta è

happy2

_MG_8582

_MG_8583

Giocate con noi. Preparate il vostro cake, dolce o salato, come vi detta la fantasia, con la ricetta di base che troverete qui nellla mia sidebar e leggete il regolamento sul nostro blog Cakes Lab test & taste..
Potrete fare parte del nostro staff e testare una ricetta del prossimo libro del mese di marzo.
Potete partecipare anche se non avete un blog mandandoci la vostra ricetta in uno dei nostri indirizzi email.

locandina dei cake

19 Comments on Cake salato funghi e prezzemolo

  1. Letizia
    10 febbraio 2016 at 11:44 (2 anni ago)

    Che meraviglia Natascia!!! Hai usato la casa di tuo zio per le foto? Tutto stupendo!!!

    Rispondi
    • Natascia
      10 febbraio 2016 at 12:00 (2 anni ago)

      Proprio così.
      Ih ih ih!

      Rispondi
  2. tizi
    10 febbraio 2016 at 11:56 (2 anni ago)

    interessante questo cake salato, non preparo spesso pietanze del genere e devo dire che questo mi ispira molto, mi piacerebbe provarlo come piatto unico! grazie per averlo sperimentato e complimenti per le belle foto 🙂

    Rispondi
  3. laura
    10 febbraio 2016 at 12:39 (2 anni ago)

    Bellissime foto e location!!E questa cake mi sta facendo venire un certo appetito 🙂

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      10 febbraio 2016 at 17:54 (2 anni ago)

      Come location non è certo lussuosa ma mi piacciono i colori del ruggine per lo sfondo. Non ho certo potuto cucinare qui ma mi sono divertita molto. Un po’ meno a cercare di pulire i segni del tempo!!!

      Rispondi
  4. Claudia
    10 febbraio 2016 at 13:25 (2 anni ago)

    Preferisco plumcake salati a quelli dolci.. Ottimo con i funghi!!! baciotti

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      10 febbraio 2016 at 17:57 (2 anni ago)

      In questo periodo ho un po’ la nausea dei dolci, quindi farò un po’ di ricette salate!
      Questo è molto buono.

      Rispondi
  5. romina
    10 febbraio 2016 at 13:50 (2 anni ago)

    CHE BELLA RICETTA E CHE BELLE ANCHE LE FOTO !!

    BRAVISSIMA
    ROMINA

    Rispondi
  6. SABRINA RABBIA
    10 febbraio 2016 at 15:39 (2 anni ago)

    UN CAKE PERFETTO, MI PIACE L’USO DEI FUNGHI E DEL FORMAGGIO, BRAVA!!!BACI SABRY

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      10 febbraio 2016 at 17:59 (2 anni ago)

      Grazie Sabry, i funghi stanno bene ovunque. E il gruyere è uno dei miei formaggi preferiti! Bacioni.

      Rispondi
  7. zia Consu
    10 febbraio 2016 at 18:23 (2 anni ago)

    Che foto bellissime Nata O_O mi hai incantata!
    La ricetta è davvero golosissima, un mix di sapori che mi fa sognare ^_^

    Rispondi
  8. Andreea
    10 febbraio 2016 at 19:58 (2 anni ago)

    Amo questi cake salati, troppo buoni !

    Rispondi
  9. Elisabetta
    12 febbraio 2016 at 0:24 (2 anni ago)

    Bellissime le foto! Casa di tuo zio è sicuramente il sogno di molte food blogger, il set perfetto per scattare foto meravigliose. Dopo il cake salato di Anna anche questo che hai scelto tu è sicuramente da provare. Devo comprare il gruyere al più presto.
    Un abbraccio

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      12 febbraio 2016 at 13:03 (2 anni ago)

      Vero! Ci devo tornare presto perchè ho delle altre idee. Ho visto un tavolo al piano di sopra bellissimo, voglio spostare la credenza vicino alla finestra. C’è da pulire parecchio ma ne vale la pena. Un bacione.

      Rispondi
  10. saltandoinpadella
    12 febbraio 2016 at 10:15 (2 anni ago)

    Che belle foto, mi hanno fatto pensare alla cucina che aveva mia nonna nella sua casa in campagna. Quelle in cui si usava il legno per scaldare e con i cerchi che si toglievano per fare il fornello. Mi ricordo che quella cucina mi sembrava un po’ magica, vedere il fuoco mi incantava.
    Il cake deve essere delizioso, con il gruyere è difficile sbagliare 😉

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      12 febbraio 2016 at 13:04 (2 anni ago)

      E’ proprio quel tipo di stufa, questa purtroppo non è più funzionante e visto lo stato inutilizzabile. Quanto mi piacerebbe accendere il fuoco!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: