_MG_8733

E’ una bella iniziativa e un gioco interessante, quello inventato dalle Blogalline “Scambio di ricette”.
Chi partecipa viene abbinata ad un’altra blogger e deve fare una sua ricetta.
Questa volta sono stata abbinata a Veronica del blog Dolci armonie, che seguivo già da tempo.
Ho scelto una ricetta salata, una fantastica focaccina con le patate nell’impasto, farcita con pomodorini, pinoli, semi di papavero ed erba cipollina.
Una delizia!

_MG_8734

Veronica invece è stata abbinata ad un’altra blogger. A me è stata abbinata invece Valeria del blog Torte delle mie brame, che ha rifatto gli Scones di Csaba  che ho pubblicato nel mese di gennaio.

Sono arrivata giusto giusto in tempo prima della scadenza, che sarebbe domani.
La maledizione delle torte mosce per il momento è sventata!!!!!

_MG_8736

Torniamo alle nostre focaccine di Veronica..
Con quest’impasto me ne sono venute due grandi di forma ovale.
Nell’impasto ci sono ben 4 patate che la rendono morbidissima e setosa. Si mettono dopo averle lessate e passate nello schiacciapatate. Non serve aggiungere liquidi.
Veronica non prevede il lievito, io ho messo una bustina di lievito madre disidratato e l’ho lasciata riposare qualche ora. (Non si alza molto) Ma potete anche ometterlo, in questo caso la stenderete e la infornerete subito. In entrambi i casi, viene soffice dentro e croccante fuori. Senza il lievito viene più croccante.

_MG_8731

Focaccina di patate ai pomodorini, pinoli e semi di papavero
 
Author:
Recipe type: Sfizi salati
Cuisine: Italian
 
Focaccine soffici dentro e croccanti fuori, di patate, pomodorini, pinoli e semi di papavero
Ingredients
  • Ingredienti per una o due focaccine:
  • 4 patate a pasta bianca di media grandezza
  • 150 g di farina 00
  • sale
  • olio extravergine d’ oliva
  • pomodorini ciliegino di Pachino a piacere
  • pinoli a piacere
  • mezzo cucchiaino di semi di papavero
  • 3 steli di erba cipollina
  • facoltativo 1 bustina di lievito madre secco o lievito di birra
Instructions
  1. Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua, scolatele e non appena fredde togliete la buccia, riducetele quindi in purea con uno schiacciapatate, regolate di sale e ponete le patate su un piano da lavoro sopra della carta forno infarinata.
  2. Aggiungete la farina poco alla volta alle patate e impastate fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.
  3. Se avete messo il lievito lasciate riposare e lievitare l'impasto per qualche ora, coperto in luogo caldo. Se no andate subito al passo successivo.
  4. Stendete il panetto formando due cerchi o due ovali, nella carta forno infarinata.
  5. Tagliate a rondelle i pomodorini e poneteli sopra le focaccine, distribuite anche i pinoli , i semi di papavero e un pizzico di sale grosso. Irrorate le focaccine di olio evo e ponetel su una leccarda.
  6. Infornate a 180° per circa 30 minuti. A 25 minuti di cottura aggiungete alla focaccina gli steli tagliati a pezzetti di erba cipollina e passate alla funzione grill. Sfornate e servite tiepida. Buon appetito ^_^

_MG_8737

Felice week-end a tutti.

13 Comments on Focaccina di patate ai pomodorini, pinoli e semi di papavero

  1. Claudia
    19 marzo 2016 at 12:16 (3 anni ago)

    Non avrei mai pensato di mettere ipinoli sulla superficie di una focaccia.. e invece.. mi piace tanto come idea!!! baci e buon sabato

    Rispondi
  2. SABRINA RABBIA
    19 marzo 2016 at 12:18 (3 anni ago)

    CHE BELLA RICETTA, LE FOCACCE CON LE PATATE VENGONO SEMPRE BENISSIMO, IO DI SOLITO METTO IL LIEVITO, MA DEVO PROVARE ANCHE SENZA!!!BRAVISSIMA, MOLTO SFIZIOSA!!!BACI SABRY

    Rispondi
  3. Batù Simo
    19 marzo 2016 at 12:24 (3 anni ago)

    E’ veramente bellissima questa focaccia (oltre che buonissima sicuramente) è proprio vero che l’occhio vuole la sua parte!

    Rispondi
  4. saltandoinpadella
    19 marzo 2016 at 13:38 (3 anni ago)

    Che meraviglia Natascia, quando vedo una focaccia io vado in brodo di giuggiole. Quanto mi piacciono. E questa è davvero invitante. E poi la cosa che si può fare anche senza doverla fare lievitare è una figata pazzesca. La proverò sicuramente, ho anche un bel po’ di pomodorini in frigo da smaltire

    Rispondi
  5. Maria Pia
    19 marzo 2016 at 19:25 (3 anni ago)

    Mia madre aggiunge spesso le patate nell’impasto della focaccia e viene sempre sofficissima, le tue foto sono bellissime, mi mattono una gran voglia di sole e di pranzi all’aria aperta.
    Felice domenica!

    Rispondi
  6. Andreea
    19 marzo 2016 at 21:12 (3 anni ago)

    Una sfiziosità tutta da assaporare, complimenti !

    Rispondi
  7. Veronica
    20 marzo 2016 at 11:48 (3 anni ago)

    Ciao cara , sono felice ti siano piaciute e le tue foto sono fantastiche . Grazie e buona Domenica ?

    Rispondi
  8. zia Consu
    20 marzo 2016 at 18:54 (3 anni ago)

    Mi piace quando metti le mani in pasta e stavolta credo proprio che ti sia superata 🙂 Questa focaccia è strepitosa 🙂 Complimenti a te e alla Vero ^_^

    Rispondi
  9. Tiziana
    21 marzo 2016 at 8:45 (3 anni ago)

    Che bella questa iniziativa. Interessante e utile Natascia. Bello scambiarsi le ricette e bella la tua focaccia

    Rispondi
  10. Tiziana
    21 marzo 2016 at 8:46 (3 anni ago)

    Che bella questa iniziativa. Interessante e utile Natascia. Bello scambiarsi le ricette e bella la tua focaccina

    Rispondi
  11. tizi
    21 marzo 2016 at 9:36 (3 anni ago)

    adoro le focacce preparate con le patate nell’impasto e la tua mi fa una gola pazzesca solo a guardarla 😉
    tra l’altro volevo dirti che ho preparato la torta tiramisu e con le tue indicazioni è venuta perfetta – avevo omesso solo le meringhe per mancanza di tempo ma per il resto ha conquistato tutti! quindi grazie ancora!!

    Rispondi
  12. tizi
    21 marzo 2016 at 9:43 (3 anni ago)

    scusa scusa scusa! cancella pure il mio commento, ti ho confusa con un’altra persona, mi dispiace ma siamo talmente tante che può capitare… scusami davvero tanto. 🙁

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      21 marzo 2016 at 10:25 (3 anni ago)

      Non ti preoccupare. E’ capitato anche a me. Grazie Tizi per essere passata. Buona settimana.

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: