_mg_9509

Genuine, leggere e saporite, le verdure sono un prodotto molto versatile.
Non è necessario essere vegetariani per amare le verdure che da sole possono sostituire un piatto di carne o diventare un secondo appetitoso, se cucinate in modo che ne esaltino il sapore e le rendano più sostanziose.
Peperoni pomodori possono essere cucinati in mille modi diversi e si trovano tutto l’anno, ma la loro stagione è l’estate.

_mg_9505

 I peperoni sono fantastici da farcire.
Per questa ricetta ho usato i peperoni dolci gialli e li ho farciti con un composto di pomodori freschi, pane e un peperone rosso scottato spellato e tritato a coltello, in modo da ottenere una salsa densa e saporita.

_mg_9501

_mg_9503

I peperoni sono una fonte eccellente di vitamine, principalmente vitamina C,  vit. B1, B2 e B3 indispensabili alla nostra salute.
Per renderli più digeribili, oltre ad avere spellato il peperone rosso della farcia, potete spellare anche quelli gialli, dopo la cottura nel forno, come leggerete nella ricetta.
La buccia è quella parte che rende il peperone indigesto. Eliminandola migliora di molto la situazione.

_mg_9504

La particolarità di questa ricetta è che ogni mezzo peperone farcito viene capovolto su una fetta di pane casereccio integrale e cotto in forno. Il pane prende il sapore e si abbrustolisce e rende il piatto gustoso appetitoso.

_mg_9506

Peperoni al forno con bruschetta
 
Author:
Recipe type: Secondi piatti
Cuisine: Italian
 
Gustosi peperoni gialli farciti con salsa di pomodoro fresco, peperone e pane casareccio
Ingredients
  • 1 peperone rosso
  • 3 peperoni gialli
  • 4 pomodori maturi
  • olive nere snocciolate a piacere
  • 2 acciughe sott'olio
  • 8 fette di pane casereccio integrale o di grano duro
  • foglie di basilico a piacere
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1\2 peperoncino Habanero chocolate o altro peperoncino piccante a piacere oppure niente
  • olio extravergine d'oliva, sale fino
Instructions
  1. Abbrustolite il peperone rosso direttamente sulla fiamma, oppure nel forno, rigirandolo di tanto in tanto, finchè la pelle diventa uniformemente bruciacchiata. Infilate il peperone in un sacchetto di carta da pane e lasciatelo raffreddare. Spellate il peperone senza lavarlo, privatelo dei semi e delle costole bianche, quindi tagliatelo a dadini.
  2. Tuffare i pomodori in acqua bollente per qualche minuto, scolateli e spellateli, privateli dei semi e tagliateli a dadini molto fini.
  3. Scolate le acciughe e saltatele in padella con qualche cucchiaio di olio e l'aglio tritato, finchè si sciolgono. Unite i pomodori e il peperone rosso. Salate e fate cuocere per una decina di minuti a fiamma media, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
  4. Prendete due delle fette di pane, tagliate via la crosta e tritatela nel mixer. Unitela al composto di pomodoro con le olive tagliate a rondelle e il basilico stagliuzzato.
  5. Il composto deve essere ben legato, non troppo molle nè troppo asciutto.
  6. Lavate e asciugate i peperoni gialli, tagliateli a metà nel senso della lunghezza e privateli dei semi e delle costole bianche.
  7. Farcite ciascuna metà con il composto pressandolo leggermente, quindi appoggiatevi sopra una fetta di pane.
  8. Capovolgete con molta cura i peperoni su una teglia oliata, irrorateli di olio e cuoceteli in forno preriscaldato a 200° per circa 35-40 minuti, abbassando la temperatura del forno a 180° dopo i primi 10 minuti.
  9. Serviteli tiepidi. Se volete la pellicina del peperone giallo si rimuove molto facilmente.

Nel ripieno ho messo un piccolo peperoncino piccante della varietà Habanero chocolate preso dalla nostra pianta coltivata da mio figlio. E’ un peperoncino originario da Cuba (Habanero da L’Avana) con 400.000 gradi Shu di piccantezza (livello 6 su 10). Ha un profumo intenso, fruttato con un retrogusto di cacao.

_mg_9507-copia

Chiaramente se non lo avete potete sostituirlo con un qualsiasi altro peperoncino piccante, oppure se non vi piace o avete dei bambini a cena, potete ometterlo del tutto.

_mg_9508

Il piatto si consuma o capovolgendo il peperone come nella foto oppure lasciandolo sulla bruschetta prendendolo a morsi.
A voi la scelta.
Io preferisco la seconda. Buon appetito!

2 Comments on Peperoni al forno con bruschetta

  1. Claudia
    12 settembre 2016 at 16:22 (2 anni ago)

    Che spettacolo!!!! i peperoni ilo li adoro.. poi così ripieni e messi sulla bruschetta!!Pensa ho anche quei peperoncini.. abbiamo la nostra cara pianta .. e abbiamo già fatto anche gli oli piccanti.. baci e buon lunedì :-*

    Rispondi
  2. zia Consu
    12 settembre 2016 at 19:13 (2 anni ago)

    Questi sono i piatti che piacciono a me..semplici, genuini e ricchi di verdure 🙂 Posso autoinvitami a cena??

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: