Cappelletti agli stridoli
Pasta fresca all’uovo ripiena di parmigiano, uova e noce moscata, condita con stridoli e speck
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 2ore
Tempo di cottura
10minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 2ore
Tempo di cottura
10minuti
Ingredienti
  • 300gr farina 00per pasta fresca
  • 3 uova medie col tuorlo rossofresche
  • 300gr parmigiano stagionatograttugiato
  • 1 uovo
  • noce moscatamacinata
  • 1mazzetto stridoli
  • 1 scalogno
  • 1fetta speckdello spessore di una moneta
  • 2cucchiai pannada cucina
  • 2cucchiai olio evo
  • pepe neromacinato al momento
  • parmigiano grattugiatoper servire
Istruzioni
  1. Innanzitutto preparare la pasta fresca all’uovo, involucro dei cappelletti con la farina e le tre uova intere. Formare un panetto asciutto e lasciarlo riposare coperto da un canovaccio.
  2. Preparare il ripieno mescolando il parmigiano con l’uovo e abbondante noce moscata grattugiata al momento. Amalgamare bene con le mani fino a formare un panetto asciutto.
  3. Stendere delle strisce di pasta e tagliare con la rotella smerlata dei quadrati della dimensione a piacere, in base alla grandezza finale del cappelletto. Appoggiare delle noccioline di ripieno su ogni quadretto di pasta. Piegare ogni quadretto a triangolo. Unire le due punte estreme del triangolo e rialzare la punta restante, dandogli la classica forma. Lasciare asciugare i cappelletti su un ripiano infarinato oppure congelarli in freezer.
  4. Preparare il condimento in una padella. Soffriggere dolcemente lo scalogno tritato fine. Unire lo speck tagliato a striscioline o a cubetti e cuocere 1 minuto. Infine unire gli stridoli lavati, asciugati e tritati molto grossolanamente e soffriggere per 1 minuto circa.
  5. Lessare in acqua bollente salata i cappelletti per circa 10 minuti. Saltarli in padella con il condimento. Mantecare coi due cucchiai di panna.
  6. Servire subito con pepe nero macinato al momento e altro parmigiano grattugiato.
Recipe Notes

La bontà del cappelletto dipende  soprattutto dalla qualità degli ingredienti. Utilizzare parmigiano reggiano o grana padano di alta stagionatura, 24 o 36 mesi.

Anche l’occhio vuole la sua parte. La pasta vuole essere di un bel colore giallo, quindi è bene utilizzare le uova speciali per pasta fresca col tuorlo rosso.