LUSSEKATTER DI S. LUCIA
Una versione della ricetta dei classici panini svedesi per la festa di S. Lucia, ovvero briochine dolci allo zafferano.
Porzioni Tempo di preparazione
8brioche/panini 30minuti in totale
Tempo di cottura Tempo Passivo
25minuti circa 4-5 oreper la lievitazione e per il riposoin frigo
Porzioni Tempo di preparazione
8brioche/panini 30minuti in totale
Tempo di cottura Tempo Passivo
25minuti circa 4-5 oreper la lievitazione e per il riposoin frigo
Ingredienti
  • 200gr farina 00
  • 250gr farina Manitoba
  • 1bustina lievito di birra secco
  • 150gr latte fresco intero
  • 60gr burro
  • 60gr formaggio spalmabile fresco
  • 1cucchiaino sale dolce di Cervia o sale fino
  • 80gr zucchero semolato
  • 2bustine zafferano
  • 2 uova
  • 16 cranberry secchi o uvetta sultanina
  • 1 uovo intero e poco latteper spennellare
Istruzioni
  1. In una ciotola setacciare insieme la farina 00, la farina Manitoba e lo zucchero. Aggiungere il lievito di birra secco e mescolare con un cucchiaio.
  2. In una casseruola, sul fuoco molto dolce scaldare il latte e scioglierci il sale, il burro e lo zafferano. Lasciare da parte finchè diventa tiepido.
  3. In una ciotola sbattere le uova con il formaggio spalmabile, con una frusta, fino a creare un composto morbido e omogeneo, privo di grumi.
  4. Mettere il composto farinoso nella ciotola della planetaria, o in una ciotola più grande. Unire prima il composto di latte, tiepido, poi quello di uova e attivare la planetaria per 20 minuti a velocità bassa. Si può impastare anche a mano ma sempre per almeno 20 minuti. Se occorre, se il composto è troppo morbido, si possono aggiungere i 50 gr. di farina scartati all’inizio. Risulterà comunque un bel composto morbido umido ma liscio. Mettere a riposare in frigo per 1-2 ore e l’impasto si asciugherà e sarà pronto per la lievitazione e per essere lavorato.
  5. Prendere l’impasto e rilavorarlo brevemente. Farme una palla e adagiarlo in una capiente ciotola, coperta da coperchio o da un canovaccio, metterlo in un ambiente caldo a lievitare finchè ha raddoppiato il suo volume.
  6. Prendere l’impasto e versarlo su un ripiano di legno cosparso di farina. Tagliarlo a metà, ogni impasto a sua volta a metà, e nuovamente ognuno a metà, fino ad ottenere 8 palline di impasto. Da ognuna ricavare dei rotolini allungati e arrotolarli “a chiocciola”. Posizionare ogni chiocciola su una teglia ricoperta da carta forno imburrata. Coprite e lasciate riposare per un’ora.
  7. Accendere il forno, modalità statico, a 180°.
  8. In una ciotolina, sbattere con una forchetta, l’uovo con poco latte e spennellare ogni panino. Su ogni estremità posizionare un chicco di uvetta o di cranberry. Infornare e cuocere finchè sono cotte e dorate, circa 25-30 minuti.
Recipe Notes

Sono ottimi sia al naturale sia tagliati a metà e spalmati di marmellata.

Sono fantastici tagliati a metà e farciti di salumi, maionese o formaggi stagionati.

Conservarli chiusi in sacchetti di plastica, ben sigillati per qualche giorno.